.
Annunci online

zionicola
cronache de sto cazzo
 
 
 
 
           
       

 
26 gennaio 2006

L'altro mondo, vasto e altrettanto angusto...

"Questi contorti o levigati apparecchi, questi bottoni, queste chiavi, queste leve, questi complicati sistemi, grappoli, fasci, grovigli di elementi d'acciaio, di vetro, di non so cosa; questi quadri queste trasmissioni queste distribuzioni queste spie questi indici questi quadranti; queste articolazioni, questi giunti e snodi; in una parola tutto questo infernale macchinario, brilla crudelmente davanti a me, distinto nelle sue più minute parti dalla luce bianca, spettrale, la quale anzi ne sollecita piccole e vaghe ombre azzurrine, pari alle brevi ombre del meriggio estivo, che con simile inganno parlano di riposo, di speranza, in quell'altro mondo tanto più vasto ed egualmente angusto...".

Tommaso Landolfi. Cancroregina. Adelphi.




permalink | inviato da il 26/1/2006 alle 0:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


 

Ultime cose
Il mio profilo

il caffè amaro
gli dei ci invidiano
di-segni di alfdegig
pasQ
drink/mistico/pop
HarlemBlues: un caro amico
sacra mastamma unita



me l'avete letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom

   
sfoglia     maggio